Indirizzo: 

Via N. Ciacci, 30 50017 Pitigliano (Gr)

Fondata il: 
Febbraio 2011
Email: 
medicinaintegrata.pitigliano@usl9.toscana.it
Descrizione: 

Cure integrate (medicina ortodossa + omeopatia e agopuntura)

Introduzione

Il Centro ospedaliero di Medicina Integrata della regione Toscana presso l'ospedale di Pitigliano è stato autorizzato con delibera regionale n° 38 del 2010 e inaugurato nel febbraio 2011. Si tratta del primo Centro ospedaliero che in Europa eroga cure integrate (medicina ortodossa + omeopatia e agopuntura) sia in Corsia per i pazienti ricoverati, sia nei cinque ambulatori pubblici di omeopatia e agopuntura situati all'interno dell'ospedale e aperti quattro pomeriggi a settimana. Agli ambulatori si accede tramite richiesta di visita al CUP (Tel. 0564-483599) e dietro pagamento di un ticket sanitario (per chi è tenuto al pagamento) dello stesso importo di quello richiesto per ogni altra prestazione sanitaria della regione Toscana. L'esperienza ospedaliera, consolidata da tre anni di attività, ha permesso la realizzazione di un setting clinico di Medicina Integrata sia nel reparto di medicina dell'ospedale di Pitigliano sia nel vicino Presidio di riabilitazione neurologica e ortopedica del paese di Manciano. La possibilità di realizzare un setting che preveda un approccio interdisciplinare alla cura coinvolgente i medici della medicina ortodossa in servizio presso la struttura e il restante personale sanitario rappresenta una tipologia di offerta sanitaria , totalmente innovativo per il servizio sanitario italiano (http://www.siomi.it/siomifile/siomi_pdf/HiMed_2011_n4_manifesto.pdf , pag.37-45 ).
Il setting presenta peculiarità che lo rendono unico anche nei confronti di simili esperienze internazionali a causa della contemporanea presenza in Corsia sia di medici esperti in omeopatia che in agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese. Dal 2011 ad oggi sono state effettuate oltre 11.000 prestazioni sanitarie a cittadini provenienti dal comprensorio dell'Ospedale di Pitigliano (48%) da altre aree della regione Toscana (40%) e da altre regioni italiane(12%).

Tra i servizi maggiormente utilizzati figura la Terapia del dolore cronico. In particolare, tra i risultati di efficacia oggetto di passate pubblicazioni scientifiche, va sottolineato la possibilità di riduzione dei farmaci analgesici/antidolorifici. Infatti, su 2000 prestazioni sanitarie effettuate al Centro di Pitigliano, la riduzione del consumo di antidolorifici è di circa il 28% dopo due mesi, del 56% dopo 4 mesi e del 86% dopo sei mesi di terapie integrate.

La terapia del dolore

La terapia del dolore è rivolta a tutti i cittadini affetti da sindromi da dolore acuto e cronico indipendetemente dalla causa primaria (patologie artro-reumatiche, oncologiche, cefalee ed emicranie, patologie neurologiche, etc) ancor più nei casi di sensibilizzazione ai farmaci convenzionali o abuso degli stessi, particolarmente per coloro che devono fare ricorso agli analgesici maggiori. E' possibile prenotare una visita al Centro di Pitilgiano sia per utenti provenienti dalla regione Toscana che per quelli provenienti da fuori regione.

Staff

  • Simonetta Bernardini, responsabile del progetto sanitario Centro ospedaliero di Medicina Integrata Ospedale di Pitigliano
  • Franco Cracolici, Garante di Branca di Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese
  • Roberto Pulcri, Garante di Branca Omeopata e Omeopata
  • Rosaria Ferreri, Omeopata e Fitoterapeuta
  • Massimo Rinaldi, Agopuntore

Opinione pazienti

La possibilità di realizzare un setting che preveda un approccio interdisciplinare alla cura coinvolgente i medici della medicina ortodossa in servizio presso la struttura e il restante personale sanitario rappresenta una tipologia di offerta sanitaria, totalmente innovativa

l setting presenta peculiarità che lo rendono unico anche nei confronti di simili esperienze internazionali a causa della contemporanea presenza in Corsia sia di medici esperti in omeopatia che in agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese.

Su 1500 Questionari esaminati, metà per gli utenti degli ambulatori di agopuntura e metà per gli utenti degli ambulatori di omeopatia, rispetto alla domanda: “Ritiene che le terapie con le MC rispetto ai suoi sintomi l’abbiano fatta sentire meglio peggio, indifferente?” Risponde meglio “Meglio” il 97,45 del campione; “Indifferente” il 2,6%; “Peggio” lo 0%.

Mentre alla domanda: “Se si sente meglio è a livello fisico, psichico o entrambi? “Il 40% del campione risponde: meglio a livello fisico; “Meglio a livello fisico”; il 12% “Meglio a livello psicologico” e il 48% risponde meglio ad entrambi i livelli. “Meglio ad entrambi i livelli“

Non vi sono sostanziali differenze tra i due campioni esaminati (pazienti dell'omeopatia e dell'agopuntura). Interessante è anche la percezione della fiducia verso un ospedale che ospita un servizio di Medicina Integrata. Infatti, alla domanda : “Secondo lei questo servizio ha modificato la sua visione dell’Ospedale?” Risponde "Si, in maniera migliore" il 90% degli intervistati.

Contatti

Centro Ospedaliero di Medicina Integrata della Regione Toscana, Ospedale di Pitigliano
Via N. Ciacci, 30 50017 Pitigliano (Gr)
CUP 0564-483599
Medicina Integrata Pitigliano: 0564-618281
email: medicinaintegrat.pitigliano@usl9.toscana.it

Eventi