XVIII RIUNIONE ANNUALE

da 16 Maggio 2018 a 17 Maggio 2018 - HILTON GARDEN INN, FIRENZE

La XVIII riunione dell'Associazione degli Epatologi Toscani (ET) si è posta l'obiettivo di coinvolgere nel percorso diagnostico - terapeutico del soggetto epatopatico i Medici di Medicina Generale.
Si ritiene infatti indispensabile il consolidamento del rapporto tra il Medico del Territorio e lo Specialista Ospedaliero in quanto uno stretto sodalizio professionale eleva il livello qualitativo assistenziale offerto al paziente.
Inoltre un percorso univoco e condiviso di procedure e percorsi diagnostico - terapeutici può facilitare il contenimento dei costi necessari alla corretta gestione di soggetti così problematici
L'incontro è suddiviso in cinque sessioni nelle quali verranno affrontati i temi più attuali e rilevanti del paziente con malattia epatica. All'interno di ogni sessione, sotto la guida di tutor esperti sugli argomenti trattati, svolgeranno i loro interventi sia i MMG che specialisti del settore.
Inoltre, dopo ogni sessione , verranno presentati e discussi in plenaria dei casi clinici selezionati sui temi affrontati.

 


Cerca in: XVIII RIUNIONE ANNUALE

Le difficolta’ della terapia farmacologica nel paziente ambulatoriale
Le difficolta’ della terapia farmacologica nel paziente ambulatoriale

Le epatopatie da farmaci
Le epatopatie da farmaci

La cirrosi epatica nella pratica clinica
La cirrosi epatica nella pratica clinica

L’ HCC nella pratica clinica
L’ HCC nella pratica clinica

La steatosisteatoepatite nella pratica clinica
La steatosisteatoepatite nella pratica clinica

La colangite biliare primitiva nella pratica clinica
La colangite biliare primitiva nella pratica clinica

L’approccio diagnostico strumentale iniziale
L’approccio diagnostico strumentale iniziale

La diagnosi ecografia ed ecocontrastografica (ECOFS)
La diagnosi ecografia ed ecocontrastografica (ECOFS)

La diagnostica di II livello (TCRMN)
La diagnostica di II livello (TCRMN)

La biopsia epatica ha ancora un ruolo
La biopsia epatica ha ancora un ruolo

Il ruolo dell’endoscopia digestiva
Il ruolo dell’endoscopia digestiva

L’importanza della gestione delle informazioni diagnostiche
L’importanza della gestione delle informazioni diagnostiche

L’ecografia e l’ecocontrastografia nella pratica clinicanella pratica clinica
L’ecografia e l’ecocontrastografia nella pratica clinicanella pratica clinica

La TCRMN nella pratica clinica
La TCRMN nella pratica clinica

Pagine