Gastric cancer: up-to-date and future perspectives

14 Aprile 2018 - Aula Magna NIC, Firenze

Il carcinoma gastrico è tutt'oggi la seconda causa di morte al mondo per neoplasia con una sopravvivenza totale a 5 anni inferiore al 25% in Italia. Sebbene la sua incidenza nel nostro Paese sia inferiore rispetto ai paesi Asiatici ed a quella dei paesi dell'Est-Europa, tale neoplasia rimane una delle principali sfide in campo oncologico, non solo in campo clinico ma anche in quello della ricerca di base.

Il titolo "Gastric cancer: up-to-date and future perspectives" fa ben intuire quali siano le finalità di questo incontro: presentare alcuni degli aspetti più innovativi nella diagnosi e trattamento del carcinoma gastrico coinvolgendo numerosi esperti in questo campo, con un particolare sguardo al futuro e al possibile sviluppo di "armi" terapeutiche sempre più mirate e personalizzate grazie alla conoscenza delle caratteristiche biologiche del tumore.

Il Convegno è articolato in 3 sessioni che vedranno il susseguirsi di esperti di prestigio sia italiani che stranieri:

  1. Prima sessione: Diagnosi e trattamento dell'early gastric cancer. La sessione inizierà con la Prof.ssa Zalina Galkova che ci parlerà delle lesioni polipoidi gastriche benigne suggerendo un algoritmo sulla loro diagnosi e trattamento. Il Prof. Sergey Kashin ed il Dr. Michael Haefner parleranno della diagnosi e del trattamento endoscopico dell'early gastric cancer, con particolare riferimento alle nuove tecnologie (magnificazione, computed-virtual cromoendoscopy) e alle tecniche di dissezione mucosa (EMR) e sottomucosa (ESD).
  2. Seconda sessione: Surgical treatment of gastric cancer. Questa sessione si aprirà con la lettura magistrale del Prof. Giovanni De Manzoni, il quale presenterà lo stato dell'arte sulla chirurgia del carcinoma del cardias. Il Dr. Amilcare Parisi illustrerà i risultati di un ampio studio multicentrico internazionale (IMIGASTRIC) focalizzato a valutare l'approccio mininvasivo, laparoscopico e robotico, dei tumori gastrici. Seguiranno una presentazione del Prof. Franco Roviello sulle indicazioni e risultati della linfectomia D3 e la presentazione di 2 protocolli di studio innovativi da parte del Prof. Daniele Marrelli e del Dr. Fabio Staderini.
  3. Terza sessione: Biomolecular aspects and new therapies. Il Prof. Amedeo Amedei aprirà questa sessione illustrandoci il possibile ruolo di Helicobacter pylori nello sviluppo del carcinoma gastrico, con particolare riferimento alla patogenesi immunitaria. La Dr.ssa Lucia Magnelli presenterà il lavoro del suo gruppo di ricerca, illustrandoci alcuni aspetti e caratteri biomolecolari del carcinoma gastrico alla base della chemioresistenza delle cellule neoplastiche. Infine, il Dr. Marco Brugia ci parlerà dell'immunoterapia, nuova frontiera nella terapia del cancro gastrico, e dei più recenti protocolli chemioterapici utilizzati sia per il trattamento adiuvante che peri-operatorio.

Ciascuna di queste sessioni terminerà con una discussione alla quale sono invitati numerosi colleghi che sicuramente sapranno arricchire le tematiche affrontate grazie alla loro esperienza e cultura.

Nella speranza di potervi incontrare a Firenze

 

Con amicizia
Fabio Cianchi e Luca Bandettini


Cerca in: Gastric cancer: up-to-date and future perspectives

Endoscopic diagnosis of early gastric neoplasia
Endoscopic diagnosis of early gastric neoplasia

Surgery of Cardia Cancer: state of the art
Surgery of Cardia Cancer: state of the art

Superextended D2 lymphadenectomy in gastric cancer surgery
Superextended D2 lymphadenectomy in gastric cancer surgery

Helicobacter Pylori, immunity and gastric cancer
Helicobacter Pylori, immunity and gastric cancer

Molecular features of gastric cancer
Molecular features of gastric cancer

Immunotherapy and chemotherapy
Immunotherapy and chemotherapy